LA POTATURA CHE UCCIDE LE PIANTE

Il motivo più comune per cui si pratica la capitozzatura è la riduzione delle dimensioni di un albero perché si pensa che gli alberi troppo alti possano costituire un pericolo, gli alberi sono da sempre alti ma veramente da sempre, già quando ero piccola mi ricordo che gli alberi erano alti eppure non ho memoriaContinua a leggere “LA POTATURA CHE UCCIDE LE PIANTE”

Un’oasi in un piccolo balcone

Il giardino in verticale permette anche a chi ha un piccolo balcone di avere una ricchezza a portata di   mano Le piante crescono bene anche con poca terra, basta che ci siano nutrimento, acqua e luce. I  vantaggi che ne potremmo ottenere sono innumerevoli: Migliora la qualità dell’aria – Le piante contribuiscono ad assorbire anidrideContinua a leggere “Un’oasi in un piccolo balcone”

Giornata internazionale della Biodiversità – 22 maggio

Oggi 1 milione di specie animali e vegetali rischiano di sparire per sempre. Cos’è la biodiversità? In natura essa consiste in una varietà di specie animali e vegetali,  questi sono in interazione tra loro è questa interazione permette di mantenere in vita il loro ambiente, il loro ecosistema. Sulla Terra esistono diversi tipi di ecosistemi,Continua a leggere “Giornata internazionale della Biodiversità – 22 maggio”

Oggi è una giornata importante. È il 50° anniversario della Giornata della Terra.

Il 22 aprile si celebra la giornata mondiale della Terra, ricorrenza arrivata ormai al cinquantesimo anniversario. Piuttosto inquietante se si pensa che addirittura nel lontano 1970 (per la precisione il 18 gennaio), il New York Times pubblicò a tutta pagina un annuncio per sottolineare come fosse giunto il momento di dedicare un giorno del calendarioContinua a leggere “Oggi è una giornata importante. È il 50° anniversario della Giornata della Terra.”

BONUS VERDE 2020

Ecco i vantaggi La detrazione massima è di 1.800 euro per immobile (36% di 5.000).Tuttavia c’é un aspetto da considerare: il bonus verde spetta anche per le spese sostenute per interventi eseguiti sulle parti comuni esterne degli edifici condominiali, fino a un importo massimo complessivo di 5.000 euro per unità immobiliare a uso abitativo. QuestoContinua a leggere “BONUS VERDE 2020”

#balconifioriti

Decreto coronavirus, dal Governo via libera alla vendita di piante e fiori “l’art. 1, comma 1, lettera f), del Dpcm del 22 marzo 2020 ammette espressamente l’attività di produzione, trasporto e commercializzazione di “prodotti agricoli”, consentendo quindi la vendita anche al dettaglio di semi, piante e fiori ornamentali, piante in vaso, fertilizzanti etc. Peraltro –Continua a leggere “#balconifioriti”

#IO RESTO A CASA

Far fronte allo stress durante l’epidemia di COVID-19 Traduzione italiana delle infografiche OMS Sezione “Advice for public”https://www.who.int/emergencies/diseases/novel-coronavirus-2019/advice-for-publicHow to cope with stress during 2019-nCoV outbreak È normale sentirsi tristi, stressati, confusi ospaventati durante una crisi. Parlare conpersone di cui ti fidi ti può aiutare. Contattagli amici e la famiglia.Se devi rimanere a casa, mantieni uno stilediContinua a leggere “#IO RESTO A CASA”

La scelta giusta

Il consumismo determina un aumento dei consumi per soddisfare bisogni indotti dalla pubblicità, dalle mode, dalla spinta sociale; bisogni fittizi che vengono fatti apparire come reali al solo scopo di allargare continuamente la produzione La bevanda scura per decenni conosciuta come un unico prodotto, ne diventa sette: senza zucchero, senza caffeina con più caffeina alContinua a leggere “La scelta giusta”

Un albero in più

L’anidride carbonica (CO2) che si accumula nell’atmosfera è la principale responsabile dell’incremento dell’effetto serra e, quindi, dell’innalzamento della temperatura del pianeta. Dall’innalzamento della temperatura derivano in parte i problemi che affliggono oggi il pianeta: carestie, fame, guerre, migrazioni, catastrofi naturali dipendono spesso, in maniera diretta o indiretta, dal riscaldamento globale. Cosa possiamo fare per invertireContinua a leggere “Un albero in più”

Prima protesta globale STOP 5G

Sabato 25 gennaio 2020 si sono tenuti in molti paesi proteste per la prima giornata mondiale contro il 5G. Nei giorni che hanno preceduto il 25 gennaio è stato consegnato a molti governi l’Appello per fermare il 5G dallo Spazio che è stato sottoscritto da 4.800 scienziati, 2.800 medici, 770 apicoltori, 2.000 associazioni ambientaliste eContinua a leggere “Prima protesta globale STOP 5G”